cerca

Regione Sicilia, centrodestra compatto attorno a Musumeci

Sì al ticket con Armao e Lagalla per Palazzo d'Orleans

Palermo (askanews) - Il centrodestra siciliano si compatta intorno al nome di Nello Musumeci come candidato alla presidenza della Regione. Dopo settimane di tira e molla, avvicinamenti e allontanamenti, Forza Italia, Fratelli d'Italia e Noi con Salvini hanno trovato nel ticket Musumeci-Armao-Lagalla la quadra per cominciare la corsa unitaria verso Palazzo d'Orleans.

"Oggi il centrodestra offre alla Sicilia un'ancora di speranza. Abbiamo il dovere di riacendere la speranza nella gente. C'è tanta gente che si è rassegnata e crede che la politica non abbi più la capacità di affrontare e risolvere i problemi. C'è tanta gente che è rimasta delusa dalla demagogia di certa politica".

All'incontro, nella sala stampa di Palazzo dei Normanni, erano presenti tra gli altri anche il senatore Francesco Scoma, l'ex ministro Ignazio La Russa, e l'ex presidente del Senato Renato Schifani.

Presenti anche i due candidati in pectore alla presidenza regionale siciliana, Gaetano Armao e Roberto Lagalla, che hanno fatto un passo indietro convergendo sulla candidatura unitaria di Musumeci, e il commissario di Forza Italia in Sicilia Gianfranco Miccichè.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500