cerca

Il grifone Martin torna il libertà, rilasciato in Friuli

E' tornato a far parte della popolazione selvatica degli avvolti

Roma, (askanews) - Il grifone Martin torna il liberà, dopo aver trascorso poco più di un mese tra la quarantena dell'Alpenzoo Innsbruck e la voliera della Riserva Regionale del Lago di Cornino. Recuperato in fin di vita il 27 luglio in Baviera, il giovane grifone è stato rilasciato nei pressi dell'unico carnaio dell'arco alpino d'Italia, in Friuli Venezia Giulia.

Ora è tornato a far parte di quella popolazione selvatica di avvoltoi che negli ultimi 20 anni ha visto consumarsi un vero e proprio massacro da parte dell'uomo, tanto da classificare questa specie in Italia come "criticamente minacciata" d'estinzione.

Martin, per la scienza F83, è stato ribattezzato "lo spazzino della natura" per il suo ruolo ecosistemico di rimozione delle carcasse e adesso, grazie al suo anello identificativo, sarà possibile monitorarne i futuri spostamenti.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

Opinioni