cerca

Pfeiffer: sono pronta per nuove sfide. E adoro Jennifer Lawrence

L'attrice a Venezia protagonista di "Mother!" di Darren Aronofsky

Roma (askanews) - Ruoli di cattiva ne aveva già interpretati, basti pensare a "Catwoman" o "Stardust ". Ma questa volta Michelle Pfeiffer diventa veramente diabolica e sconvolge la vita della povera Jennifer Lawrence nel film "Mother!", di Darren Aronofsky, presentato in concorso alla Mostra di Venezia. "Sono una grande fan di Darren, desideravo veramente lavorare con lui, e lavorare con questi attori è stata un'opportunità incredibile. Ho letto la sceneggiatura e mi sono un po' spaventata all'idea di interpretare questo ruolo. Era molto rischioso ma ho sentito che con lui eravamo in ottime mani. Il Cigno nero è uno dei miei film preferiti".

Pfeiffer quest'anno torna sullo schermo dopo una pausa di quattro anni, in cui ha dato priorità alla vita privata e ai suoi due figli, Claudia Rose e John Henry. Ma Hollywood le mancava. "Ad un certo punto ho sentito che mi mancavano la recitazione, il lavoro. Anche i miei figli mi hanno chiesto se sarei tornata a lavorare... Ora, naturalmente, visto che i miei figli sono lontani da casa, sono libera di lavorare. Di fare quello che voglio!".

Ora l'attrice americana dice di sentirsi pronta per una svolta nella sua carriera.

"Credo che in questo momento sono pronta a prendermi più rischi. Credo di aver recitato finora in maniera piuttosto sicura. Questa è una delle cose che mi ha esaltato nel film di Darren: mi sono sentita abbastanza sicura con lui e mi ha fatto fare cose che finora avevo evitato".

Il suo fascino è rimasto intatto, il volto angelico de "L'età dell'innocenza" è senza tempo, e Michelle non ha problemi a incensare la nuova generazione delle attrici americane, prima fra tutte Jennifer Lawrence. "Ho adorato lavorare con lei. Prima di tutto è divertentissima, inteligentissima, simpaticissima e ha anche un talento incredibile. Ha una grande disinvoltura con il suo lavoro, che ammiro molto. Vorrei averla anche io!".

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500