cerca

Libia, Bonino: stiamo rimandando i migranti all'inferno

Tappo salterà, non stupiamoci quando scopriremo le fosse comuni

Roma, (askanews) - "Sono meno che entusiasta del tappo che abbiamo messo, perché non ci vuole molto ed è già ampiamente provato che stiamo rimandando della gente all'inferno. Ed è per me, da laica, impressionante, vedere che l'unico organo di stampa che segue con qualche attenzione è l'Avvenire. Se qualcuno vuole informarsi su che cosa sono i lager libici faccia il favore, che non è che deve andare esoticamente a cercare la Bbc, può trovarlo nell'edicola italiana": così Emma Bonino, durante la presentazione in Senato del film di Andrea Segre "L'ordine delle cose", sull'attualissimo tema delle migrazioni.

"Io penso che questo tappo salterà, salterà perchè bisognerà pagare anche le altre milizie, ma vorrei perlomeno che quando scopriremo le fosse comuni, non faremo finta di stupirci, risparmiamoci questa ipocrisia perché quello che succede lo sappiamo già perfettamente", ha sottolineato la leader radicale.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

Opinioni