cerca

Luca e Paolo conducono "Quelli che il calcio": sfida complicata

Il duo comico debuttano, affiancati da Mia Ceran

Milano (askanews) - Luca e Paolo debuttano alla conduzione di "Quelli che il calcio", la trasmissione di Rai 2 che festeggia 25 anni, in onda da domenica 10 settembre alle 13.45. Nello studio Tv3 del centro di produzione Rai di Milano, che ospita il programma, il duo comico presenta le novità dell'edizione 2017-18, che conducono con la giornalista Mia Ceran. Francesco Mandelli è il nuovo inviato da tutta Italia, a Federico Russo, insieme ai Calciatori brutti, sono affidati i collegamenti da un chiosco di corso Sempione aperto al pubblico come finestra sul mondo. La band dei Jaspers si esibisce dal vivo in studio, interagendo con con i conduttori e gli ospiti.

"La sfida è imparare una cosa nuova piuttosto complicata, siamo in studio in tre dunque dobbiamo cercare di accordarci, dare ritmo senza parlarci addosso e non stare zitti tutti e tre insieme, questa è la sfida principale" dice Paolo.

Luca e Paolo sono chiamati al doppio ruolo di conduttori e tifosi: "Siamo più tifosi perchè conduttori dobbiamo ancora dimostrare di saperlo fare, tifosi invece ci viene facile" aggiunge Luca.

Tra gli argomenti centrali di questa edizione di "Quelli che il calcio" c'è il Var, la nuova moviola in campo: l'arbitro Paolo Casarin in studio ha il compito di confermare o meno quello che avrà detto in campo. Accanto alle novità tornano le imitazioni e parodie di Ubaldo Pantani ed Edoardo Ferrario, le presenze di Emanuele Dotto e Melissa Greta Marchetto, Mimmo Magistroni e i Mariachi. Si spazia anche su altri sport come il motociclismo con il giornalista Giorgio Terruzzi in occasione del Gp di Misano, il ciclismo con i mondiali e la ginnastica ritmica.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500