cerca

Decreto giochi, Toti: raggiunto buon punto d'intesa con governo

Governatore Liguria: testo base approvato da tutte le Regioni

Roma, (askanews) - Il Governo e le Regioni "hanno raggiunto un buon punto d'intesa" sul decreto che riorganizza il settore dei giochi. A spiegarlo è stato il presidente della Regione Liguria, Giovanni Toti, uscendo dalla Conferenza delle Regioni che dopo diversi mesi è riuscita a raggiungere un'intesa all'unanimità su questo punto. "L'intesa - ha spiegato Toti - è stata raggiunta all'unanimità con l'aggiunta di un ultimo aggiustamento proposto dalla Provincia autonoma di Bolzano e accettato da quasi tutte le Regioni. Si garantisce quella autonomia che spesso rivendichiamo per i nostri territori".

Il vicepresidente della Conferenza delle Regioni ha poi spiegato che "il testo base del Governo ha avuto l'approvazione di tutte le Regioni che poi costruiranno su misura, rispetto ai loro territori e alle loro esigenze, i singoli provvedimenti".

Condizioni che, ha concluso Toti, rappresentano "un buon punto di equilibrio tra tutte le esigenze: quella di contrastare la criminalità organizzata con una parte di gioco legale, quella della riduzione dei volumi e quella cara al Governo legata al gettito fiscale".

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500