cerca

L'arte esplosiva di Cai Guo-Qiang: dà fuoco all'Internazionale

Le performance per la personale a Mosca sulla rivoluzione russa

Mosca (askanews) - Artista poliedrico, che spazia dalla pittura alle video-installazioni, il cinese Cai Guo-Qiang è conosciuto soprattutto per le sue performance esplosive. Utilizza spesso la polvere da sparo Cai, cinese di nascita ma da anni residente a New York. La sua fama internazionale lo porta oggi fino a Mosca. Al museo Puskin delle belle arti dal 13 settembre al 12 novembre andrà in scena la sua prima esposizione personale in terra di Russia, intitolata "Ottobre". Una riflessione personale sul centenario della Rivoluzione russa.

In attesa dell'inaugurazione l'artista ha presentato un'anteprima del lavoro che sarà esposto a Mosca. "Oggi ho realizzato un'opera di cinque metri per venti di lunghezza su un lenzuolo di seta. Ho utilizzato della polvere da sparo per far "esplodere" una frase: Non ci son supremi salvatori, Né Dio, né Cesare, né tribuno".

"La polvere è esplosa in modo brutale e potente. Queste parole sono prese dall'Internazionale. A quei tempi in molti cercavano l'indipendenza, ma quel sistema ha mostrato delle falle. Oggi quelle parole hanno un significato importante per noi".

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500