cerca

Lilli Gruber: Merkel vincerà elezioni, ma dovrà trovare alleato

La giornalista. "Spd in crisi, Schulz candidato mediterraneo"

Roma, (askanews) - "Credo che Angela Merkel venga vista ancora dalla maggioranza dei tedeschi come una garanzia, come una figura che li può ben traghettare in questi mari così agitati e così difficili, non solo europei, ma internazionali. La Spd, i socialdemocratici, sono un po' in crisi come molti altri partiti socialisti-socialdemocratici in Europa, ma non solo, vediamo in che stato sono i democratici americani": lo ha affermato Lilli Gruber, a margine della presentazione della nuova stagione di Otto e Mezzo a Roma.

"Anche se Schulz è sicuramente un candidato molto forte, anche molto mediterraneo, perché molto focoso, che riesce ad avere un'empatia rapida con l'elettore, con il pubblico, ma credo che la vincitrice sarà Angela Merkel e credo che lì si apra uno scenario complicato per le alleanze, con chi: non avrà la maggioranza assoluta, quindi con chi farà un governo, con i liberali, con i Verdi... con tutti e due? La grande coalizione di nuovo con i socialdemocratici, sarà interessante vedere", ha aggiunto la giornalista, che seguì la caduta del Muro di Berlino ed è autrice insieme a Paolo Borella di "Quei giorni a Berlino. Il crollo del Muro, l'agonia della Germania Est, il sogno della riunificazione: diario di una stagione che ha cambiato l'Europa" (1990), seguito circa vent'anni dopo da "Ritorno a Berlino" (2009).

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500