cerca

Maltempo a Capri, massi giù dal costone roccioso, case evacuate

Nessun ferito, tranciati i cavi elettrici

Roma, (askanews) - Danni e paura a Capri per il maltempo. Uno spaventoso distacco di massi, dovuto alle abbondanti piogge delle ore precedenti, è avvenuto nella notte tra giovedì e venerdì sull'isola azzurra dove si è evitata per miracolo la tragedia. Enormi massi sono venuti giù dal costone roccioso sotto il Castiglione finendo la loro corsa contro le abitazioni sottostanti in via Marina Piccola e sfondando i tetti.

Due case sono state seriamente danneggiate: i massi hanno infatti distrutto le rispettive cucine.

Nessun ferito tra i residenti, il caso ha voluto che le stanze da letto non venissero interessate dallo smottamento. Le abitazioni sono state sgomberate immediatamente.

Evacuati a scopo precauzionale anche altri due appartamenti ed un affittacamere, ma altri edifici potrebbero essere fatti sgoberare. Sul posto sono accorsi i vigili del fuoco e i poliziotti del commissariato di Capri, insieme al sindaco, al responsabile dell'ufficio tecnico settore lavori pubblici e agli operai della Sippic visto che lo smottamento ha tranciato anche i cavi elettrici. Sono in corso le valutazioni tecniche della situazione che riguarda edifici realizzati negli anni '50.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500