cerca

Milano Prime raddoppia, nel 2018 nuovo scalo business a Malpensa

Linate tra i primi dieci aeroporti business d'Europa

Milano (askanews) - Piattaforme on line per l'acquisto dei cosiddetti "empty legs", cioè i posti che rimangono liberi al viaggio di ritorno di un aereo o di un elicottero noleggiato; il Blablacar dei cieli, cioè piloti o armatori che mettono a disposizione il proprio aereo quando non viene utilizzato. Tutto allo scopo di contenere i costi e offrire un servizio non solo per i super ricchi. Gli operatori si adeguano a un mondo del volo per la clientela business e del turismo d'elite in rapida trasformazione. Ecco dunque una serie di servizi su misura per il viaggiatore che deve fare i conti col poco tempo a disposizione. Come Milano Linate Prime, l'aeroporto business a soli 7 chilometri dal centro del capoluogo lombardo.

Lo spiega Chiara Dorigotti, general manager di Sea Prime: "Milano prime è il primo scalo di business aviation in Italia come numero di movimenti e passeggeri serviti e rappresenta una della porte di accesso alla città"

Lo scalo offre servizi su misura per il passeggero esigente: "Filtri di sicurezza dedicati, servizio di concierge e di ristorazione dedicati, business center, auto prestigiose, hangar per ricoverare gli aeromobili".

Milano Linate prime, tra i primi dieci scali business in Europa, attrae un numero sempre maggiore di passeggeri: oltre 21.000 movimenti nel 2016; in agosto il traffico ha registrato un picco di crescita del 12% rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente, confermando il trend positivo nel corso del 2017. Per questo Sea Prime ha deciso di raddoppiare la sua offerta, con un nuovo scalo business a Malpensa, prevista nel 2018.

Ce ne parla Marco Funel, manager per lo sviluppo commerciale di Sea Prime: "Finora non ci sono state infrastrutture dedicate al business aviation all'aeroporto di Malpensa. Sea e Sea prime hanno deciso di investire su una infrastruttura totalmente dedicata all'aviazione generale, quindi un nuovo terminal con le infrastrutture di servizio collegate. Quindi un nuovo terminal con le infrastrutture di servizio legate al terminal, quindi hangar, di 5000 mq che già operativo e ospita dei business jet. Quindi a fine 2018 potremmo offrire gli stessi servizi e gli stessi confort che usiamo a Milano Linate Prime. La città di Milano si riconferma di grande attrattiva per il business e per questa tipologia di passeggeri". Un business direttamente collegato agli eventi, come la Fiera del mobile.

"Il picco di traffico assoluto si è registrato in occasione della finale di Champions league dello scorso anno, in quattro giorni abbiamo registrato oltre quattrocento movimenti", ha concluso Funel.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

Opinioni