cerca

Sisma in Messico, ovunque macerie e distruzione: almeno 15 morti

Magnitudo stabilita in 8,2 sulla scala Richter

Città del Messico (askanews) - E' di almeno 15 morti l'ultimo bilancio del sisma di magnitudo ora stabilito a 8.2 sulla scala Richter, che ha colpito il Sud del Messico: lo ha annunciato la protezione civile messicana precisando però che si tratta di un primo bilancio ancora tutto da aggiornare.

Il terremoto è stato avvertito nettamente a Città del Messico, a oltre mille chilometri di distanza dall'epicentro, dove la terra ha tremato per un minuto e migliaia di persone sono scese in strada. Le scuole sono state chiuse a Città del Messico e nel Chiapas, lo Stato più vicino all'epicentro, dove le coste sono state evacuate. Ovunque ci sono macerie e distruzione.

E' in atto una allerta tsunami per le coste del Pacifico di Messico, Guatemala, El Salvador, Costa Rica, Nicaragua, Panama e Honduras, anche se finora le onde anomale registrate non hanno superato il metro d'altezza, ha detto il presidente Enrique Pena

Nieto.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500