cerca

Uragano Irma declassato a categoria 1, ma resta un pericolo

Raffiche di vento diminuite a 135 chilometri orari

Miami (Florida) (askanews) - La potenza di Irma diminuisce ma è ancora in grado di portare morte e distruzione. L'uragano Irma - che ha 'inghiottito' strade, travolto case e imbarcazioni - è stato declassato a categoria 1 ma continua a restare pericoloso, mentre procede nel suo 'furioso' viaggio.

Allerta a massimo livello ancora in gran parte della Florida, dove è stata ordinata l'evacuazione di oltre sei milioni di persone a causa di Irma: una delle più grandi nella storia degli Stati Uniti.

Le raffiche di vento hanno diminuito la propria velocità a 135 chilometri, con Irma destinata a diventare - secondo le previsioni - una tempesta tropicale nel percorso verso il nord della Florida o il sud della Georgia. Dopo aver lasciando sul terreno almeno 30 vittime, l'uragano che ha raggiunto il sud della Florida come tempesta di categoria quattro sta progressivamente perdendo potenza ma le piogge che porta con se stanno mettendo a dura prova tutto lo Stato. Oltre quattro milioni di persone sono ancora senza corrente elettrica.

Il presidente Donald Trump, che ha promesso di viaggiare "molto presto" verso la Florida, ha approvato la richiesta dello stato di aiuti federali urgenti per supportare la creazione di alloggi temporanei e rendere possibili i lavori più impellenti.

"Adesso siamo preoccupati per le vite umane, non per i costi", ha detto il presidente degli Stati Uniti.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

Opinioni