cerca

Argentina, sostenitori filo-palestinesi contro visita Netanyahu

Calpestano bandiera israeliana: premier colpevole di genocidio

Buenos Aires, (askanews) - Hanno sfilato fino all'ambasciata israeliana a Buenos Aires per protestare contro la visita di Benjamin Netanyahu in Argentina. Per i dimostranti filo-palestinesi, il primo ministro israeliano è considerato colpevole di genocidio contro il popolo palestinese e accusato di favorire il terrorismo nel mondo.

Durante la manifestazione i partecipanti hanno calpestato una bandiera israeliana e sventolato grandi vessilli palestinesi. Sui cartelli le scritte: "Fuori Israele dalla Palestina", "Assassini" o "Premier Netanyahu ricercato".

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500