cerca

Lega, Salvini: il blocco dei conti è un attacco politico

"La nostra è una battaglia di libertà e democrazia"

Milano (askanews) - "Un attacco alla Lega, che cresce, vince e governa e guarda caso arriva un intervento della magistratura senza precedenti nella storia repubblicana, l'unico precedente in Europa è un partito messo fuori legge in Turchia, l'Italia si avvicina a essere un regime islamico simile alla Turchia, non è il futuro che ho in testa per i miei figli. E' una battaglia di libertà e democrazia, non ha senso che senza una condanna di metta fuori legge un partito": lo ha detto Matteo Salvini, parlando in conferenza stampa in via Bellerio all'indomani del sequestro dei conti della Lega da parte della magistratura genovese.

"Non ci fermano, saremo sicuramente presenti alle elezioni con il simbolo della Lega", ha aggiunto.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500