cerca

Germania al voto il 24 settembre: probabile governo Merkel IV

Ma alleati tutti da vedere: nuova Grosse Koalition o "Giamaica"?

Berlino, (askanews) - La Germania si prepara molto probabilmente a un governo Merkel IV, ma la partita delle alleanze è ancora tutta da giocare. La Cdu, partito della cancelliera tedesca, è in cima ai sondaggi in vista delle elezioni del 24 settembre registrando un 36% di consensi, di fronte al 23% degli sfidanti socialdemocratici incarnati dall'ex presidente dell'Europarlamento Martin Schulz.

Secondo un ultimissimo sondaggio Forsa, terzo partito si attesterebbe la Linke con il 10%; registrano entrambi il 9% i liberali della Fdp e il partito di destra populista Afd, Alternativa per la Germania; l'8% infine i Verdi.

Merkel, che rimane una garanzia di stabilità per i tedeschi, ha riconquistato la sua popolarità dopo la decisione presa nel 2015 di aprire le porte del paese a circa un milione di profughi. Wolfgang Kaschuba, esperto di immigrazione:

"Merkel è stata sorpresa nel vedere quanti tedeschi si sono impegnati per aiutare i profughi. Ma è rimasta inoltre tristemente sorpresa nel vedere che alcune persone si sono rivelate razziste e ostili, in particolar modo nelle regioni dove non arrivavano profughi".

Domenica gli elettori tedeschi sono chiamati alle urne per rinnovare il Bundestag e scegliere, di conseguenza, il futuro governo. Secondo le previsioni, nessun partito raggiungerà la maggioranza assoluta dei voti da solo, quindi sarà necessaria la formazione di una coalizione: le ipotesi possibili sono una riedizione dell'attuale Grosse Koalition (Cdu/Csu con Spd), una coalizione cosiddetta "Giamaica" (Cdu, Fdp e Verdi) oppure una coalizione rosso-rosso-verde (Spd, Linke e Verdi).

E' l'aria ordinaria di Merkel a piacere molto ai tedeschi: trascorre le vacanze sulle Alpi con il marito o va a fare la spesa al supermercato del quartiere. Famosa per il suo pragmatismo e la sua risolutezza, è già stata eletta cancelliera tre volte: nel 2005, nel 2009 e nel 2013. Se porterà a termine anche il quarto mandato, eguaglierà il suo mentore, Helmut Kohl, che ha governato la Germania per ben 16 anni.

Nils Diederich, professore di politica alla Freie Universitaet di Berlino:

"In modo molto astuto si è posizionata politicamente al centro, il che le ha permesso di proiettare un senso di continuità e sicurezza tra gli elettori".

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500