cerca

Germania, Angelo Bolaffi: due anime Afd destinate a spaccarsi

"Solitamente in questi casi vince la parte più estremista"

Roma, (askanews) - "A me non piace, è un risultato che mi dà molto fastidio. Consideriamo però che ci sono state realtà della Germania in cui la Afd ha preso oltre il 25% dei voti, soprattutto da quello che abbiamo visto ottiene voti dai partiti tradizionali, ma anche mobilitando i non elettori, circa 2 milioni di votanti, che sono andati a votare solo per protesta quindi, molti elettori della ex Germania est (Ddr). Molti dicono che questo partito è destinato a entrare in crisi, certamente le due anime che sono dentro questo partito come abbiamo visto già al dibattito: un'anima aggressiva-populista che dice 'vi cacceremo', l'altra l'anima borghese liberista euroscettica, ma tutto sommato democratica interna a questo partito verranno a conflitto. Normalmente in queste dinamiche vince sempre la parte più estremista".

Lo ha affermato il filosofo della politica e germanista Angelo Bolaffi, autore del recente libro "Germania/Europa: Due punti di vista sulle opportunità e i rischi dell'egemonia tedesca", a margine della "Serata elettorale" a Villa Almone, residenza dell'ambasciatrice tedesca in Italia Susanne Wasum-Rainer.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500