cerca

Referendum Kurdistan iracheno, Erdogan: rischio "guerra etnica"

Presidente turco: Barzani torni rapidamente sui suoi passi

Ankara (askanews) - Il presidente turco Recep Tayyip Erdogan ha messo in guardia dal rischio di una "guerra etnica e confessionale" se il Kurdistan iracheno concretizzerà il suo progetto di indipendenza a cui Ankara si oppone fermamente.

"Se Barzani (il leader curdo iracheno Massoud) e il governo del Kurdistan non tornano molto rapidamente su questo errore, passeranno alla storia per la disgrazia di aver spinto la nostra regione in una guerra etnica e confessionale", ha detto Erdogan in un discorso televisivo, all'indomani del referendum per l'indipendenza del Kurdistan iracheno da Baghdad.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500