cerca

Catalogna, polizia spagnola sgombera pranzo sociale in un paese

I cittadini mangiavano davanti al seggio elettorale del municipio

Roma, (askanews) - Una repressione che ha lasciato sui marciapiedi quasi 900 feriti, di cui due gravi, uno in particolare operato d'urgenza a un occhio dopo essere stato colpito da una pallottola di gomma.

E' il bilancio di una giornata di violenza della polizia di stato spagnola e della guardia civil sui cittadini catalani andati a votare in massa nel referendum sull'indipendenza dalla Spagna, dichiarato illegale da Madrid.

In questo video, fra le decine circolate sui social media, si vede la polizia spagnola attaccare all'improvviso con manganelli e spray al peperoncino una tavolata di abitanti che pranzavano pacificamente davanti al municipio del paese di Aiguaviva (presumibilmente seggio elettorale), in provincia di Girona.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500