cerca

Da Pmi Impact 100 milioni dollari per lotta ai traffici illeciti

Convegno a Londra, AD Philip Morris: sensibilizzare i cittadini

Roma, (askanews) - Contrabbando e traffico illecito sono fenomeni connessi alle attività criminali che movimentano 650 miliardi di dollari, con un mercato nero per innumerevoli prodotti che vanno da quelli farmaceutici al cibo, dal tabacco alle armi fino alla fauna selvatica. Il più atroce dei traffici illeciti, la tratta di esseri umani, supera qualsiasi stima finanziaria.

Nell' ambito dell impegno e dei continui sforzi nella lotta al commercio illecito, Philip Morris International ha lanciato il programma PMI IMPACT, un' iniziativa volta a finanziare progetti finalizzati a contrastare tali fenomeni che danneggiano gravemente l'economia e minano la sicurezza della società alimentando la corruzione ed altri crimini.

L'iniziativa è rivolta ad organizzazioni pubbliche, private e associazioni senza scopo di lucro e prevede un fondo di 100 milioni di dollari: un consiglio internazionale indipendente valuta in maniera trasparente le diverse proposte.

Ce ne parla Alvise Giustiniani, Vice Presidente di Illicit Trade Strategies & Prevention, Philip Morris International, a margine di un importante convegno sulla lotta ai traffici illeciti organizzato a Londra da Pmi Impact e dal Financial Times: "Siamo contenti perché abbiamo avuto 280 richieste di fondi, e ne abbiamo finanziato 32; i progetti cominciano adesso e 5 sono italiani. La cosa principale è che tutti assieme creano un network di collaborazioni per combattere l'illecito e il contrabbando".

Uno dei punti fondamentali è colpire la domanda di prodotti illeciti, facendo leva sulla responsabilità individuale dei cittadini, come sottolinea il Ceo di Philip Morris, André Calantzopoulos: "Se c'è un prodotto sul mercato è perché la gente lo compra, incluso il traffico di esseri umani e la prostituzione. La gente sa di comprare illegalmente. Bisogna sensibilizzare il pubblico: chi compra illecitamente non sta solo risparmiando sulle tasse, sta finanziando la criminalità".

PMI Impact fa parte dell'impegno di PMI a supportare i Sustainable Development Goals delle Nazioni Unite, che, tra gli altri, auspicano la creazione di istituzioni responsabili e trasparenti, la riduzione sostenibile della corruzione in tutte le sue forme, la promozione dello stato di diritto e l'eliminazione di tutte le forme di criminalità organizzata.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500