cerca

Le Pen contro Macron: legge anti-terrorismo inutile e ridicola

Leader Fn: non la voteremo, sì a rafforzamento leggi esistenti

Roma, (askanews) - Dopo avere inizialmente detto che si sarebbe astenuto, il partito di estrema destra francese ha dichiarato che voterà contro la nuova proposta di legge anti-terrorismo del presidente francese Emmanuel Macron, affermando che si tratta di un inutile e pericoloso imbroglio. La leader del Front National, Marine le Pen ha dichiarato:

"Questa legge è un imbroglio. Non vogliamo esserne complici. E' certo che non voteremo questo testo inutile e anche pericoloso".

"Dopo l'attentato di Marsiglia, chiediamo al presidente e al governo di abbandonare questa legge ridicola, alla luce della situazione drammatica del paese. Prolungare lo stato d'emergenza e l'applicazione di tutte le leggi esistenti, in particolare quelle relative al rinvio alla frontiera, l'apertura di una consultazione di tutte le formazioni politiche rappresentate in parlamento e il voto di una grande legge anti-terrorismo".

"Dobbiamo ristabilire la doppia pena che Nicolas Sarkozy aveva abolito, cioè l'espulsione sistematica dei delinquenti stranieri condannati e, più in generale, facilitare la possibilità di espellere stranieri in situazioni irregolari. Le organizzazioni terroristiche approfittano del nostro lassismo in materia di naturalizzazione".

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500