cerca

Orlando: estradizione Battisti possibile, sconti pena in Italia

Ministro Giustizia: Italia fortemente determinata perché accada

Milano (askanews) - L'estradizione dell'ex terrorista Cesare Battisti, fermato in Brasile al confine con la Bolivia, "è possibile" e l'Italia è "fortemente determinata a far sì che sconti la sua pena nel nostro Paese": lo ha detto il ministro della Giustizia Andrea Orlando arrivando al convegno "Il racconto della giustizia che cambia" nella sede del Sole 24 Ore a Milano.

"L'estradizione è possibile, l'Italia la chiede da tempo e la richiesta rimane ferma, ci sono tutti i presupposti sulla base del diritto internazionale perché questa sia realizzata", ha detto Orlando. "Abbiamo fatto tutti i passi presso tutte le autorità giurisdizionali brasiliane e tutte le autorità politiche, alla luce di questo nuovo fatto ne faremo altri. L'Italia è fortemente determinata a far sì che Battisti sconti la sua pena nel nostro Paese anche per restituire in parte ciò che è stato tolto alla nostra comunità e ciò che è stato inflitto alle vittime del terrorismo", ha concluso Orlando.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

Opinioni