cerca

Marketing 4.0, le nuove frontiere spiegate da Philip Kotler

Lectio magistralis dell'esperto mondiale all'American Express

Roma, (askanews) - La rivoluzione digitale ha inciso profondamente anche nel marketing e nel modo di operare nel settore, tanto da coniare la nuova espressione Marketing 4.0. Il professor Philip Kotler, esperto mondiale del settore e autore di numorose pubblicazioni adottate come testi in numerose università, ha tenuto una lectio magistralis ai dipendenti della sede romana di American Express. L'iniziativa fa parte del processo di formazione interna continua sviluppata dalla società, che comprende programmi dedicati alla crescita professionale, allo sviluppo personale e include anche programmi di responsabilità sociale, che coinvolgono gli oltre mille dipendenti di American Express, dislocati nelle sedi di Roma e Milano.

Le nuove tecnolgie digitali hanno cambiato profondamente il il modo di fare markentig, come spiega il professor Kotler: "la rivoluzione digitale ha davvero sconvolto il marketing, che si è spostato dai tradizionali mezzi di comunicazione, come la tv commerciale e la stampa. Ma non ha rinunciato al suo ruolo di studio del cliente, raggiungendolo attraverso le nuove piattaforme digitali come Facebook, Instagram e altro ancora. Si sta andando verso un nuovo tipo di marketing".

American Express, da sempre è attenta all'innovazione e ai nuovi modelli di buesiness, come racconta Melissa Peretti, Country Manager di American Express Italia: "American Express è una società che ha 167 anni di vita e il motivo per cui è riuscita a sopravvivere in questi 167 anni sicuramente è il fatto di avere l'innovazione nel suo Dna. Non molti sanno che quando è nata, è nata come compagnia che trasportava i beni dall'Est all'Ovest degli Stati Uniti e che li assicuravano. Quindi completamentre diverso dal business delle carte di credito, quindi la capacità di intercettare i bisogni, che è quello che oggi il professor Kotler ha spiegato molto bene, della clientela, della clientela esistente, ma anche dei propri prospect, cioé dei clienti futuri. E' la base fondamentale per poter crescere in un mercato ovviamente competitivo, globale e dove, tra l'altro, non esiste asimmetria informativa per tutti i clienti che sono digitalmente connessi".

Nel Marketing 4.0 l'abilità nel raggiungere i potenziali acquirenti in modo sempre più mirato sarà quindi il nuovo vantaggio competitivo.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500