cerca

Usa-Canada, Trudeau: lavoriamo per buon accordo su libero scambio

Premier canadese da Trump, negoziati non facili, ma c'è ottimismo

Washington, (askanews) - I negoziati in corso sull'accordo di libero scambio nordamericano restano "difficili" ma, dopo il suo incontro mercoledì alla Casa Bianca con il presidente Donald Trump, il primo ministro canadese Justin Trudeau resta "ottimista" in una soluzione positiva.

"Come sappiamo il quarto round dei negoziati sul Nafta sono in corso qui a Washington e il presidente (Trump, ndr) e io abbiamo ribadito il nostro impegno per lavorare insieme in buona fede e dare a questo accordo un necessario aggiornamento. Milioni di persone hanno beneficiato di Nafta e altri milioni potranno beneficiarne".

"Credo che i canadesi siano consapevoli che l'amministrazione americana e il presidente prendono decisioni che sorprendono di tanto in tanto la gente.

Allo stesso tempo i canadesi si aspettano che noi lavoriamo in un modo ponderato e serio verso un buon accordo. Un buon accordo significa un buon accordo per il Canada ma anche un buon accordo per gli Stati Uniti".

Da parte sua, prima dell'incontro con Trudeau, Trump ha ribadito l'intenzione di Washington di "proteggere i lavoratori" americani. "Vedremo se potremo apportare i cambiamenti di cui abbiamo bisogno... vedremo cosa succede". Riferendosi al suo "buon rapporto personale" con il giovane leader canadese, il presidente Usa ha quindi lasciato intendere che ancora nulla è stato deciso e che la conclusione dell'accordo è una delle ipotesi ancora in campo. Il nuovo accordo deve essere "giusto per i nostri due paesi", ha commentato Trump.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

Opinioni