cerca

La francese Audrey Azoulay nuova direttrice generale dell'Unesco

Battuto d'un soffio candidato del Qatar, osteggiato dall'Egitto

Parigi (askanews) - Cambio al vertice dell'Unesco, a poche ore dal clamoroso ritiro degli Stati Uniti. Un avvicendamento comunque ampiamente previsto e non collegato direttamente alla decisione del Dipartimento di Stato.

La francese Audrey Azoulay è stata eletta direttrice generale dell'Unesco dopo aver sconfitto per soli due voti il rappresentante del Qatar, Hamad bin Abdoulaziz Al-Kawari. Lo ha annunciato l'agenzia dell'Onu la cui sede è a Parigi.

Audrey Azoulay, 49 anni, ex ministro francese della Cultura, ha ottenuto 30 voti contro i 28 del suo avversario. La scelta dei 58 membri del Consiglio esecutivo dell'Unesco deve adesso essere avallata dalla conferenza generale degli Stati membri il 10 novembre prossimo.

La scelta dell'Azoulay è anche figlia delle ultime tensioni geopolitiche mediorientali. Al-Kawari, infatti, anche lui un ex ministro della Cultura, non ha ricevuto l'appoggio dell'Egitto e degli altri Stati del Golfo che hanno recentemente rotto le relazioni diplomatiche con il Qatar.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

Opinioni