cerca

Angelini: dal laboratorio romeno Confindustria si espande ad Est

In Romania proseguono le sfide per le imprese italiane

Bucarest, (askanews) - Le sfide per le imprese italiane che vogliono internazionalizzare continuano e, secondo Mauro Maria Angelini, presidente di Confindustria Romania e di Confindustria Est Europa, il modello sviluppato negli anni sul territorio romeno ha spianato la strada anche per le esperienze negli altri Paesi dell'area.

"La Romania per l'Italia era ed è ancora il laboratorio di internazionalizzazione per le piccole e medie imprese. Ora questo laboratorio dopo 20 anni è maturo e già negli anni parecchie aziende hanno cominciato a muoversi in altri paesi limitrofi. Anche Confindustia ha seguito in maniera dinamica la crescita di questi paesi come Bulgaria, Serbia, Albania e adesso ci siamo strutturati anche noi con una federazione speciale che si chiamava Confindustria Balcani e si occupa delle aziende in questa area e da gennaio si chiama Confindustria Est Europa".

Dopo aver aggiunto anche la Bosnia Erzegovina e il Montenegro, le prossime tappe sono la Macedonia, la Croazia e la Slovenia. Ma il modello resta sempre quello della Romania, dove le imprese italiane, che investono da anni, e sono oltre 20mila sul territorio, devono vedersela con nuove sfide, spiega il presidente Angelini.

"Nel 2017 si vive un momento difficile, perché i settori labour intensive come l'abbigliamento stanno subendo contraccolpi abbastanza forti dal fatto che non si trova manodopera: lavorare in fabbrica è un po' passato di moda non solo in Romania e c'è ua spinta salariale che tende a mettere in difficoltà. Va bene, ma se gli stipendi aumentano del 20% all'anno i clienti non ti riconoscono questi aumenti e vai in difficoltà. Quindi da qualche anno molte imprese stanno iniziando a muoversi e noi come associazione datoriale riconosciuta abbiamo lo scopo di accompagnare questa chiara crescita dei salari con fattori che aiutino le aziende a rimanere e dare quei tanti posti di lavoro, come nel tessile che è il primo settore di esportazione di questo paese".

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500