cerca

Raqqa in festa, Forze democratiche siriane salutano la vittoria

Dopo liberazione consegna ufficiale già domani

Raqqa (askanews) - In quel che resta di Raqqa dopo quattro mesi di combattimenti si festeggia. La cerimonia ufficiale per il passaggio di consegne dai militari ai civili si tiene allo stadio, uno degli ultimi baluardi dell'isis a cadere nelle mani delle forze curdo-arabe siriane sostenute da Washington che hanno liberato la città dai jihadisti.

"Il comando generale delle Fds annuncia che sta per trasferire la gestione della città di Raqqa al consiglio civile. Trasferiamo anche la sicurezza della città alle forze di sucrezza locali", ha annunciato Talal Sello portavoce delle Forze democratiche siriane.

Dopo la fine delle operazioni militari, gran parte delle forze si sono trasferite in altre aree, tra cui Deir Ezzor. A Raqqa in due giorni di operazioni di bonifica non sono stati scovati altri combattenti dell'Isis, ma sono in corso interrogatori di coloro che sono stati catturati o si sono arresi in battaglia. E non appena la bonifica sarà conclusa ci sarà il passaggio definitivo del testimone.

La responsabilità della città, in rovina e vuota di civili, sarà assunta dal Consiglio Civile di Raqqa, un organismo composto da funzionari locali formato sei mesi fa.

"Facciamo appello a chi ama la libertà e la pace e a tutte le organizzazioni umanitarie internazionali a partecipare alla ricostruzione di Raqqa", ha aggiunto Sello

L'amministrazione civile eredita la responsabilità di ricostruire una città fantasma che manca di servizi e infrastrutture di base. Sulle strade della città, coperte sono state appese davanti alle finestre per proteggere i residenti da eventuali cecchini.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500