cerca

Spagna, in migliaia in piazza a Madrid per l'unità del Paese

Le immagini senza commento

Madrid (askanews) - Migliaia in piazza a Madrid per chiedere l'unità del Paese e l'arresto di Carles Puigdemont, il leader separatista che rischia di essere incriminato per "ribellione"

"Prigione per Puigdemont", hanno scandito migliaia i manidestanti riuniti nella Plaza Colon sotto una bandiera spagnola gigante contro la dichiarazione di indipendenza unilaterale della Catalogna sostenuta dal leader secessionista.

Con la musica proveniente da casse giganti - dalla band britannica Coldplay al cantante spagnolo Manolo Escobar "Y viva Espana" - molti manifestanti hanno diretto il loro astio

all'indirizzo del primo ministro Mariano Rajoy, che accusano di essere stato "troppo debole" con i leader separatisti della regione.

Vicino alla piazza, un grande striscione con su scritto "la Spagna non si arrende" pendeva da un edificio occupato dal gruppo di estrema destra xenofobo Hogar Social. Madrileni affacciati alle finestre salutavano le decine di manifestanti che sventolavano le bandiere della Legione spagnola, una unità dell'esercito, e il piccolo partito di estrema destra Democrazia nazionale, sorvegliati dalla polizia.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

Opinioni