cerca

Manifestazione a Sydney contro la detenzione di rifugiati

Per la chiusura del campo sull'Isola di Papuasia-Nuova Guinea

Sydney (askanews) - Manifestazione a Sydney contro la detenzione di rifugiati e richiedenti d'asilo, che si rifiutano di lasciare il campo gestito dall'Australia sull'isola di Papuasia-Nuova Guinea, nel giorno in cui è prevista la chiusura del campo. I migranti denunciano: saremo evacuati con la forza delle autorità locali.

Canberra sta adottando una politica estremamente dura nei confronti dei migranti che tentano di raggiungere le coste australiane. Ma la giustizia della Papuasia-Nuova Guinea ha giudicato anticostituzionale, lo scorso anno, la detenzione di rifugiati a Manus. Canberra ha dunque disposto la chiusura del campo entro fine ottobre, dove si trovano oltre 600 migranti.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500