cerca

Usa, Trump ha nominato Jerome Powell nuovo governatore della Fed

Repubblicano moderato, sembra garantire una linea di continuità

Washington. (askanews) - Cambio al vertice del Federal Reserve, la banca centrale statunitense, che, in realtà, non è affatto "federal" in quanto si tratta di una struttura privata indipendente dal governo di Washington.

Dopo tre mesi di colpi di incertezze, Donald Trump ha annunciato la sua scelta per la guida della Fed. Jerome Powell sarà il prossimo governatore non appena il Senato darà via libera alla nomina. La responsabile precedente, Janet Yellen, lascerà l'incarico a febbraio, alla fine del mandato di quattro anni assegnatole dall'amministrazione di Barack Obama.

Powell, dal 2012 membro del board esecutivo della Fed, sarebbe il primo governatore in 30 anni senza un dottorato in economia. Finanziatore del partito repubblicano, viene comunque considerato un moderato, come la Yellen di cui si ritiene seguirà la linea.

Con lui sembra dunque garantita la continuità. Favorevole a un lento rialzo dei tassi e a una graduale riduzione del bilancio della Fed, ha spesso criticato chi nel partito repubblicano vorrebbe un maggiore controllo sulla banca centrale statunitense, la cui indipendenza è garantita per legge.

"Visto il suo curriculum, sono convinto che Jay abbia la saggezza e la leadership necessarie per guidare la nostra economia attraverso tutte le sfide che il nostro grande paese dovrà affrontare" ha detto Trump, "dato che sa bene ciò di cui abbiamo bisogno per crescere e, soprattutto, conosce le radici del successo americano: innovazione, duro lavoro e la capacità di sognare del popolo statunitense".

Dal canto suo, Powell ha cercato di rassicurare i commentatori rispetto alla linea prudente che intende seguire.

"Alla Federal Reserve sappiamo molto bene quanto le decisioni di politica monetaria siano importanti per le famiglie e le comunità americane. Condivido con estrema consapevolezza questa responsabilità e mi sento impegnato ad assumere decisioni obiettive, basate sulle migliori evidenze disponibili, secondo la consolidata tradizione di una politica monetaria indipendente".

Trump ha avuto anche parole di apprezzamento per il governatore uscente Yellen, definita una donna meravigliosa che ha fatto un lavoro formidabile. "Lavoriamo insieme da dieci mesi" ha dichiarato il presidente statunitense, "èd è stata assolutamente eccezionale. Grazie Janet, vi siamo tutti riconoscenti" ha concluso Trump.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500