cerca

Abbandonare le sigarette e passare a prodotti meno nocivi

Firestone (Ph.Morris): più di 3,5 mln persone 'convertite'

Roma, (askanews) - Abbandonare la sigaretta e passare a metodi e prodotti meno nocivi per la salute. Grazie allo sforzo della comunità scientifica e alla ricerca delle aziende produttrici, i consumatori hanno, oggi, alcune valide alternative, come le sigarette elettroniche o l'Iqos della Philip Morris: e proprio il vicepresidente di Philip Morris International, Marc Firestone, incontrato a Washington a margine di un convegno della Fda, ci spiega la filosofia della società: "Siamo entusiasti che circa 150 milioni di fumatori di nostri prodotti possono avere delle migliori alternative: noi stiamo offrendo una serie di prodotti smoke free basati sul riscaldamento del tabacco e non sulla sua combustione, e siamo molto soddisfatti di poter dare ai consumatori queste possibilità. Questi nuovi prodotti sono il risultato di una enorme innovazione, e anche il risultato di enormi investimenti: abbiamo investito anche in Italia dove abbiamo un grande stabilimento di produzione a Bologna. Siamo fiduciosi che questi prodotti siano soddisfacenti per i fumatori e che consentano di abbandonare le sigarette. In realtà più di 3 milioni e mezzo di persone si sono già convertite ai nuovi prodotti. Questo significa che circa 8mila persone al giorno, in tutto il mondo, stanno lasciando le sigarette. I governi e i legislatori giocano un ruolo molto importante per stabilire degli standard scientifici e qualitativi per questi nuovi prodotti anche perché possono aiutare i consumatori a fare scelte più corrette, quindi hanno una grande responsabilità".

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500