cerca

Nencini: governo al lavoro su logistica Fiumicino e Civitavecchia

Siglato primo protocollo che ha l'obiettivo di tagliare i tempi

Roma, 8 nov. (askanews) - L'Italia ha siglato il primo accordo quadro sulla logistica che ha un obiettivo: tagliare i tempi. Lo ha rivendicato il viceministro ai Trasporti, Riccardo Nencini, intervenuto al tavolo "Logistica: connettere Roma per connettere l Italia. La variante dei manager per la competitività", con il quale Federmanager Roma ha creato un momento di confronto tra i principali stakeholder della città e con i policy maker interessati al questo tema. Per Nencini d'ora in poi la "mano sinistra saprà cosa fa la mano destra".

"Il primo protocollo d'intesa realizzato in Italia che è stato siglato poche settimane fa. Mette allo stesso tavolo tutti i soggetti decisionali che hanno un peso forte istituzionale. Per cui possiamo dire che oggi se dovessimo intervenire, come lo faremo, su Fiumicino o sul porto di Civitavecchia quel tavolo funzionerà in modo tale da consentire ad Anas di dialogare subito con ferrovie, ferrovie con il ministero, il ministero con la Regione eccetera. Significa tagliare i tempi" ha detto Nencini.

"I primi atti concreti riguardano gli interventi su cui stiamo lavorando, sia per il porto di Civitavecchia sia l'ampliamento di Fiumicino. L'ampliamento dell'aeroporto, il decreto è nelle mani di Palazzo Chigi. Stamattina abbiamo fatto il punto. Comincio ad essere ottimista. C'è un lavoro di sinergia con il comune di Fiumicino e con le altre istituzioni, è un intervento complesso, è un grosso investimento da parte del privato, noi stiamo coordinando questo investimento che prevede un forte potenziamento dell'aeroporto che comincia ad essere nella sezione di testa degli aeroporti europei".

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500