cerca

Pensioni, Poletti: passo avanti, lavorare per possibile soluzione

"Nell'incontro del 13 a Palazzo Chigi faremo una sintesi"

Roma, 8 nov. (askanews) - Negli incontri tecnici tra Governo e sindacati sulle pensioni è stato fatto "un passo avanti rispetto al punto in cui siamo partiti". Lo ha sottolineato il ministro del lavoro, Giuliano Poletti, a margine di un convegno sul tema "l'Europa dei cittadini", ricordando che ieri sono state individuate nuove categorie di lavori gravosi cui non si alzerà l'età pensionabile dal 2019.

"Bisogna sempre lavorare nella convinzione che le soluzioni possono esserci - ha aggiunto - poi il 13 faremo una sintesi". Poletti ha affermato che "stiamo facendo approfondimenti sulla base della discussione fatta ieri sera. Domani ci sarà un nuovo incontro, aggiorneremo gli elementi di informazione e discussione. I termini della situazione sono noti".

Il ministro del Lavoro ha inoltre ricordato che nella riunione a Palazzo Chigi con il presidente del consiglio, Paolo Gentiloni, e il ministro dell'Economia, Pier Carlo Padoan, sono state manifestate delle disponibilità da parte del Governo "che stiamo cercando di concretizzare dentro la discussione. Poi ci sarà una sintesi - ha concluso - oggi non posso fare valutazioni diverse".

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500