cerca

Trasporti, venerdì nero per chi viaggia: 24 ore di sciopero

Rispettate le fasce orarie di garanzia, regolari le Frecce

Milano (askanews) - Venerdì nero per chi deve viaggiare a causa dello sciopero di 24 ore indetto, dalla mezzanotte alle 23.59 del 10 novembre 2017, dall Unione Sindacale di Base (Usb) insieme a Cobas e Unicobas, per protestare contro "le politiche economiche e sociali del governo italiano e dell Unione Europea".

Lo stop dei mezzi coinvolge i lavoratori di aziende pubbliche e private che gestiscono treni, aerei, tram e metropolitane con orari e modalità differenti a seconda delle città. Trenitalia ha fatto sapere che le Frecce saranno regolari mentre i treni a lunga percorrenza potrebbero subire variazioni o cancellazioni. Per i treni regionali, invece, rispettate le fasce di garanzia tra le 6 e le 9 e tra le 18 e le 21.

Per quel che riguarda i mezzi di superficie e le metropolitane, a Roma, Atac garantirà solo i servizi minimi: da inizio servizio alle 8.30 e poi dalle 17 alle 20.

A Milano, l'interruzione del servizio sarà dalle 8.45 alle 15, e dalle 18 fino al termine.

A Torino, fasce orarie garantite diverse a seconda dei mezzi interessati: dalle 6 alle 9 e dalle ore 12 alle 15 per i mezzi di superficie e metropolitana; da inizio servizio alle 8 e dalle 14.30 alle 17.30 per le linee extraurbane.

A Napoli, il servizio bus sarà garantito dalle 5.30 alle 8.30 e dalle 17 alle 20, mentre funicolari e metropolitana garantiranno un servizio minimo.

Disagi anche per chi dovrà prendere l'aereo per l'adesione allo sciopero dei controllori di volo dell Enav che si fermeranno per 4 ore.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

Opinioni