cerca

Un settore in crescita: Fiera Milano presenta Sicurezza 2017

Dal 15 al 17 novembre a Rho, più espositori e buyer stranieri

Milano (askanews) - Un evento in grande crescita: l'edizione 2017 di "Sicurezza" in Fiera Milano si annuncia con 465 espositori, dato che fa registrare un +40%, 200 buyer provenienti da 37 Paesi e cento appuntamenti formativi. Allestita a Rho su tre padiglioni dal 15 al 17 novembre, "Sicurezza" si propone come punto di riferimento per un settore da 2,3 miliardi di euro di fatturato in Italia e una crescita per il 2017 prevista oltre il 5%. Fabrizio Curci, amministratore delegato di Fiera Milano: "Sono molti anni - ha detto ad askanews - che Fiera Milano investe in questa manifestazione, adesso c'è una tendenza evolutiva importante, anche all'interno della manifestazione, perché oltre che a parlare di prodotti inerenti il mondo della sicurezza, quindi oggetti fisici, si parla in maniera molto più intensiva di integrazione tra questi strumenti".

Particolarmente interessante l'aspetto internazionale della fiera, con attenzione soprattutto all'area sudeuropea e mediterranea. "Stiamo investendo molto - ha aggiunto Curci - nel portare buyer da tutto il mondo, soprattutto da quelle zone in cui gli investimenti per la sicurezza sono in evidente aumento".

Alla presentazione della fiera è intervenuto anche Nando Pagnoncelli di Ipsos Italia, che ha presentato i risultati della ricerca Italy@Risk, sulla percezione della sicurezza nel nostro Paese. "E' interessante osservare - ci ha detto il sondaggista - che in presenza di sistemi di sicurezza esterni, per esempio nei luoghi pubblici, il livello di sicurezza aumenta significativamente. Sta crescendo molto il tema del terrorismo, il timore dell'attentato terroristico, oltre alla criminalità diffusa e ad altre forme di insicurezza che sono abbastanza tradizionali".

Nel corso della conferenza stampa al Museo del Novecento, Fiera Milano ha sottoscritto un accordo di collaborazione con la polizia locale milanese, alla presenza dell'assessore alla Sicurezza del Comune di Milano, Carmela Rozza. "Sia come amministrazione sia come polizia locale - ha spiegato l'assessore - abbiamo due interessi: uno comunque di sostenere il business nella città di Milano, ma l'altro interesse primario come assessorato alla Sicurezza è quello di conoscere tutti i sistemi tecnologici e anche poter avere una promozione dell'attività della polizia locale in una fiera della sicurezza".

Accanto a Sicurezza, poi, l'offerta di Fiera Milano si amplia anche con le contemporanee iniziative di Smart Building Expo e Itassicura.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500