cerca

Italia-Svezia, Ventura: qualcosa cambio, speriamo in meglio

Match di San Siro decide il pass mondiale

Milano (askanews) - Gianpiero Ventura e Gianluigi Buffon suonano la carica prima della partita da dentro o fuori che vale il Mondiale di Russia 2018. A San Siro, di fronte a più di 70mila tifosi gli Azzurri sono chiamati all'impresa contro la Svezia, dopo la sconfitta di misura, uno a zero, a Stoccolma.

Ventura cambierà qualche elemento della formazione. Si parla di Jorginho, Florenzi e Gabbiadini dal primo minuto, al posto di De Rossi, Verratti squalificato e Belotti. Il ct non conferma, però. "Qualcosa cambio, poi speriamo che cambi in meglio visto il risultato, ma questo lo vediamo alla fine della partita".

Lo scenario da dentro o fuori, secondo Ventura, era abbastanza scontato. "Lo scenario era esattamente questo. Sapevamo di poter fare i play-off vista la presenza della Spagna. Il percorso è stato buono. Ora ci sono i playoff e bisogna superarli".

La carica arriva anche da Gianluigi Buffon, il capitano della nazionale: "E' un momento molto alto di tensione vista la posta in palio. Abbiamo la possibilità per ribaltare il risultato. Culliamo il sogno di andare al Mondiale. E una partita importante per la nazione e per la storia della nazionale".

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500