cerca

Lotti: il calcio italiano non va, il movimento deve ripartire

E' il momento di prendere decisioni importanti

Roma, (askanews) - "Non ci siamo accorti ieri che qualcosa non va nel calcio italiano. Probabilmente se non riusciamo a eleggere i vertici che devono gestire e rappresentare la Lega A e B, da qualche mese, qualcosa non va. E' il momento di prendere decisioni importanti che forse negli anni non si è avuto il coraggio di prendere. Questo è il momento di prendere queste decisioni, tutti insieme dobbiamo dare una mano per far sì che questo movimento riparta". E' il commento del ministro dello sport Luca Lotti, sulla disfatta del calcio italiano all'indomani dello 0-0 con la Svezia che ha estromesso l'Italia dai Mondiali di Russia 2018.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500