cerca

E' morto Charles Manson, tra i più feroci killer della storia USA

Fu mandante dell'omicidio di Sharon Tate. Condannato a ergastolo

Corcoran (askanews) - E' morto in California Charles Manson, passato alla storia come uno dei più sanguinari assassini americani. Era stato ricoverato in ospedale in fin di vita per un'emorragia intestinale alcuni giorni fa.

L'83enne killer era stato condannato a morte, pena poi commutata in ergastolo, per due dei più efferati delitti nella storia degli Stati uniti: l'omicidio dell'attrice Sharon Tate, incinta all'ottavo mese, allora moglie di Roman Polanski, e di quattro suoi amici, e l'assassinio dell'imprenditore Leno Labianca e di sua moglie.

Nato a Cincinnati da Kathleen Maddox, che lo partorì a 16 anni e che faceva la prostituta, Manson ha avuto un infanzia difficile passata tra istituti di correzione. Appena maggiorenne finisce in carcere dove impara a suonare la chitarra e diventa esperto di scienze occulte. Alla fine degli anni Sessanta, Manson fu a capo di una setta chiamata Family, che ha compiuto diversi omicidi soprattutto fra ricchi bianchi nella zona di Los Angeles, diffondendo un'ondata di panico nella città californiana e oltre.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500