cerca

Gentiloni: a Italia serve coesione sociale, ferite non superat

"Paese ha ripreso a crescere ma ha bisogno di fiducia"

Viterbo (askanews) - "L'Italia ha uno straordinario bisogno di coesione sociale: il Paese si è ripreso, ha ripreso a crescere ma non ha superato i traumi della crisi, le ferite, ha bisogno di una iniezione di fiducia. Vanno curate anche le ferite immateriali che derivano dalla mancanza di lavoro, dalla paura e dalla divisione". Lo ha detto il presidente del Consiglio Paolo Gentiloni intervenendo a Viterbo per la firma della convenzione del Bando Periferie. Proprio i progetti, tra cui quelli di riqualificazione delle periferie, che possono essere - ha concluso il premier - dei motori del cambiamento, della ripresa e del rilancio.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500