cerca

Italia-Vietnam, Rosa (Abi): regole diverse ma similitudini su Npl

Anche in Vietnam si pone tema tecnologia applicata a banche

Hanoi, (askanews) - Da parte del Vietnam c'è "una chiara volontà di capire di più come si sta evolvendo il sistema bancario in Italia e in Europa", mentre le banche italiane sono attente a come si sta sviluppando il sistema creditizio vietnamita. Lo ha sottolineato Guido Rosa, vicepresidente per l'internazionalizzazione dell'Abi, al termine dell'incontro tra i rappresentanti delle banche di Italia e Vietnam nell'ambito della missione imprenditoriale che farà tappa ad Hanoi e Ho Chi Minh City.

"Abbiamo capito che in fondo anche loro hanno problemi non dico similari, ma che noi conosciamo bene, che sono quelli degli Npl - ha detto Rosa - certo, il loro è un sistema misto pubblico-privato che non ha le stesse regole di governance dell'Europa. E' interessante che, indipendentemente dal loro stato di avanzamento, si pongano il problema della tecnologia applicata alle banche e si rendano conto che i cambiamenti che sono davanti a noi saranno importantissimi sul piano della banca retail e nei rapporti con la clientela".

Il vicepresidente dell'Abi ha aggiunto che è stata una riunione "interessante, che è servita molto a stabilire dei rapporti di maggiore collaborazione con le banche vietnamite". Nel Paese asiatico sono presenti Intesa Sanpaolo, UniCredit e Bnl come gruppo Paribas. Alla riunione hanno partecipato rappresentanti di Ubi Banca. "Ubi ha partecipato con interesse - ha concluso - ma non so se questo interesse si concretizzerà in qualcosa di concreto".

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

Opinioni