cerca

L'eredità dei Dire Straits raccolta e reinventata dai Legacy

La band ha presentato il suo nuovo album

Milano, (askanews) - Un'eredità musicale importante e grande abilità agli strumenti, i Legacy, nati da una costola dei Dire Straits, hanno scelto di fare un passo nuovo e hanno presentato un disco di inediti, "3 Chord Trick". Un album capace di raccogliere appunto l'eredità della storica band guidata da Mark Knopfler, ma di non farne sentire troppo la mancanza. Come ha raccontato Alan Clark, il tastierista storico dei Dire nel gruppo dal 1980.

"Tutte le canzoni sono nuove, abbiamo deciso di proporci al pubblico con materiale originale dopo che per tanti anni avevamo suonato solo musiche dei Dire Straits. Devo dire che ci siamo divertiti"

A rimettere insieme la banda, la voglia di continuare a suonare.

"Probabilmente la maggior parte di quelli che compreranno e ascolteranno il nostro disco saranno dei fan dei Dire Straits e chi ci ha seguito negli anni".

Un album di nuove canzoni scritte e suonate alla vecchia maniera.

"Abbiamo voluto cantare quello che abbiamo dentro e abbiamo trovato il modo di fare uscire queste sensazioni attraverso la musica ed è uscita una manifestazione dei nostri sentimenti".

I Legacy sono una sorta di cover band ibrida, a metà strada tra un gruppo-tributo, uno spin off e un progetto musicale originale: in ogni caso vale la pena ascoltarli.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500