cerca

Coalizione Fixed Wireless Access: banda ultra-larga per tutti

A Roma convegno su speed divide e 5G

Roma, (askanews) - Banda ultra-larga per tutti. È questo il messaggio che è risuonato forte al convegno "Banda ultra-larga con e senza fili - esperienze a confronto del mondo wired e wireless", promosso a Roma da Coalizione del Fixed Wireless Access (CFWA), che riunisce oltre 60 operatori italiani della filiera della connettività wireless fissa.

L'obiettivo è di arrivare nelle aree più impervie e difficili da raggiungere per abilitare connessioni a banda ultra-larga anche e soprattutto nelle zone in cui gli operatori tradizionali non hanno investito.

Come spiega il presidente della Coalizione, Luca Spada: "Nel 2017 potremmo essere agli albori di un nuovo divide, non più digital ma di velocità; parliamo cioè di speed divide, ossia una differenza importante di velocità di accesso rispetto ai cittadini che sono nelle città che oramai possono fruire di velocità di 30-100 megabit, invece dei cittadini che sono nei territori suburbani e rurali che hanno ancora una connettività Adsl inferiore ai 10 megabit. In questo contesto noi operatori riusciamo a garantire una velocità anche in questi territori che arrivano a 30 megabit".

Un evento occasione di confronto tra le aziende. E anche per affrontare il tema del 5G. "Molti operatori della nostra coalizione stanno già investendo e lavorando su questa prossima tecnologia. 5G, rispetto a 3G e 4G, infrastrutture tipicamente solo mobile, abbraccia anche la connettività di tipo fisso, che è di estremo interesse per portare bande fino a 100 megabit anche nei territori più remoti del paese".

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500