cerca

Intesa Sanpaolo, tappa a Pisa con la musica di X-Factor

Il 19enne Gabriele Esposito incanta i fan nella filiale toscana

Pisa (askanews) - Intesa Sanpaolo riapre le porte delle sue filiali al giovane pubblico appassionato di musica. Questa volta a Pisa, per la nuova tappa di "Diamo spazio alle passioni", la serie di concerti dei talenti già eliminati da X-Factor 2017. In un soffio, sono andati esauriti i 150 ingressi che era possibile prenotare per assistere all'esibizione live di Gabriele Esposito, preceduto come di consueto dall'arpista rock, Micol Picchioni.

"Le persone stanno praticamente di fronte a me - ha spiegato il giovane cantante - in una bella situazione intima e a me fa impazzire cantare così, forse è meglio che sui grandi palchi stare in situazioni un po' più intime. Partecipare a X-factor a 19 anni è stata una bella palestra sicuramente, mi sono fatto le ossa. E' stata un'esperienza che in 40 giorni mi ha cambiato completamente. Non è una cosa che capita a tutti, quindi quando capita, è una roba unica che ti cambia".

Nella filosofia di Intesa Sanpaolo, X-Factor rappresenta non solo il mondo della musica, ma il tema del sogno, del talento e della passione dei giovani che vogliono mettersi in gioco. Vincenzo De Marino, direttore commerciale retail di Intesa per la Toscana e l'Umbria.

"È un connubio dove in contesti che possono sembrare profondamente diversi in realtà ci sono dei punti di contatto straordinari - ha detto - abbiamo la possibilità di utilizzare queste nuove filiali che abbiamo a disposizione, come fossero un palcoscenico dove potersi esibire, dove i partecipanti a X-Factor possono ritrovare i loro fans e continuare la magia di X-Factor qui con il nostro pubblico, con i giovani che seguono X-Factor ma che sono anche i giovani di Intesa Sanpaolo".

E la magia continua, con i prossimi appuntamenti di Vicenza, Palermo e Lecce.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

Opinioni