cerca

A Lione all'asta uno scheletro di mammut di 15mila anni fa

Ritrovato in Siberia dieci anni fa, perfettamente conservato

Lione, (askanews) - All'asta a Lione presso la casa d'aste Aguttes un gigantesco scheletro di mammuth, risalente a 12mila o 15mila anni fa. Fu ritrovato una decina d'anni fa nel ghiaccio della Siberia. E' il più grande esemplare di mammuth mai messo in vendita nelle mani di un proprietario privato; prezzo iniziale fra i 450mila e i 500mila euro. Ne spiega l'importamza Eric Mickeler della Camera europea di esperti in opere d'arte: "Ha vissuto fra 12mila e 15mila anni fa, era contemporaneo dei nostri antenati, l'uomo di Neandhertal per esempio. Questo mammut è eccezionale per la sua enormità, ma anche per la percentuale di ossa originale che è altissima, l'80% del totale. E poi per la rarità di questi esemplari sul mercato".

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500