cerca

Magistratura, auguri del Presidente Mattarella al Csm

"2018 sarà anno impegnativo per tutti". Immagini senza commento

Roma (askanews) - "Quest'anno è stato fatto un grande lavoro che il Csm ha fronteggiato con efficienza. Rivolgo gli auguri migliori per il Natale e nuovo anno che sarà impegnativo per tutti, anche per il Consiglio". Lo ha detto il presidente della Repubblica Sergio Mattarella, rivolgendo i suoi auguri al Csm dopo aver preso parte alla seduta che ha eletto Giovanni Mammone e Riccardo Fuzio nuovi primo presidente e procuratore generale della Corte di Cassazione, da lui considerati "profili eccellenti" e di "preparazione indiscussa".

Il capo dello Stato ha avuto parole di ammirazione anche per i due candidati usciti sconfitti dalle votazioni Domenico Carcano e Giovanni Salvi, ai quali ha espresso " profonda stima e grandissima considerazione".

Nel suo saluto al plenum del Csm, inoltre, il capo dello Stato ha voluto sottolineare in particolare come "la funzione di iniziativa e di istruttoria in materia disciplinare di indubbia complessità richiede conoscenza approfondita dell'ordinamento e convinzione e consapevolezza che lo strumento disciplinare è indispensabile e di grande importanza per attuare la garanzia di autonomia e di indipendenza della magistratura".

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

Opinioni