cerca

Trump firma la riforma fiscale e parte per le vacanze

Tagli a tasse per 1.500 mld; evitato lo shutdown della Pa

Washington, (askanews) - Con la sua firma, Donald Trump ha promulgato la legge sulla riforma fiscale che prevede tagli alle tasse in 10 anni per 1.500 miliardi di dollari; l'aliquota aziendale è ridotta in modo permanente al 21% dal 35%, mentre quelle per le persone fisiche sono state ritoccate, ma solo temporaneamente.

Allo stesso tempo il presidente Usa ha firmato un provvedimento, approvato il 21 dicembre al Congresso americano, con cui vengono estese al 19 gennaio le voci di spesa del governo federale; è stato così evitato uno shutdown, ossia una paralisi della Pubblica Ammministrazione, che sarebbe altrimenti scattato alla mezzanotte del 22 dicembre a Washington.

In questo provvedimento è stato introdotto un paragrafo che ha permesso a Trump di firmare la riforma fiscale oggi invece che aspettare gennaio.

Con la sua prima vittoria legislativa in tasca, Trump può decollare per Palm Beach, in Florida; là c'è il suo resort di lusso ribattezzato la Casa Bianca d'inverno.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

Opinioni