cerca

Lo stato dell'Unione

Arriva da sola e in abito bianco. Melania rompe il codice e lancia un messaggio a Trump

La first lady Melania Trump ha rotto la tradizione e si è recata da sola al Congresso, e non sulla limousine presidenziale, per ascoltare il discorso del marito Donald Trump sullo Stato dell'Unione. Una scelta interpretata da molti osservatori come un chiaro segnale della sua distanza dal presidente Usa.

Elegantissima in tailleur bianco, secondo molti scelto appositamente dello stesso colore di quello indossato l'anno scorso dalle deputate democratiche per manifestare la loro opposizione a Trump, Melania ha fatto il suo ingresso accolta da un lungo e caloroso applauso e da una standing ovation da parte dei repubblicani. Da parte sua, invece, pochi sorrisi e applausi di circostanza durante il discorso.

Per lei è stata la prima apparizione pubblica da quando il Wall Street Journal ha rivelato che il presidente degli Stati Uniti avrebbe pagato, durante la campagna presidenziale, 130mila dollari a un'ex attrice pornografica per farla tacere su un rapporto extraconiugale avvenuto nel 2006, quando Trump l'aveva appena sposata. Accuse che la Casa Bianca ha negato, ma che Melania non ha smentito pubblicamente.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

Opinioni