cerca

Indonesia, Aceh impone l'obbligo del nijab alle hostess islamiche

La provincia è la più conservatrice in un Paese moderato

Aceh (askanews) - Sta facendo discutere la decisione del governo della provincia indonesiana di Banda Aceh d'imporre alle assistenti di volo di fede musulmana in arrivo nell'aeroporto della città di Aceh di indossare il velo islamico, pena una severa punizione da parte della polizia religiosa.

Nonostante in Indonesia la religione più diffusa sia l'islam moderato, nella provincia autonoma di Banda Aceh le donne islamiche sono obbligate a indossare il nijab, contrariamente a quanto accade nel resto del Paese. Per questo, le autorità locali hanno decidere di imporre il velo anche a tutte le hostess di fede islamica delle diverse compagnie aeree in transito nella provincia.

"Dato che Aceh è una 'veranda della Mecca' sono d'accordo e rispetto molto questo obbligo", dice la giovane Tia.

"Questa è la legge - spiega il reggente di Aceh, Mawardi Ali - nella Qanun, la legge islamica della provincia, è stabilito che un musulmano debba vestire gli abiti della Sharia, se sono di altre religioni possono usare delle accortezze, quindi questo è un obbligo per tutti".

Il conservatorismo religioso nalla provincia sta raggiungendo livelli molto alti, al punto che, di recente, la polizia ha costretto un gruppo di transgender a tagliare i capelli e a indossare abiti maschili.

Il problema, comunque, è molto sentito, e le principali compagnie aeree che operano voli da e per Aceh hanno già scelto di uniformarsi al dictat delle autorità locali.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

Opinioni