cerca

Accesso abusivo al sistema Rousseau del M5S, indagato 30enne

Polizia esegue decreto di perquisizione e ispezione informatica

Roma, (askanews) - Avrebbe effettuato accessi abusivi alla piattaforma informatica "Rousseau", il sistema operativo usato per gestire le attività politiche del Movimento Cinque Stelle, durante l'estate scorsa.

Con questa accusa, per il reato di accesso abusivo a sistema informatico, un trentenne veneto è stato indagato dalla Procura della Repubblica di Milano, e la polizia postale e delle comunicazioni ha eseguito un decreto di perquisizione della sua abitazione e ispezione informatica del suo computer.

Le attività investigative, condotte con il supporto del Centro Nazionale per la Protezione delle Infrastrutture Critiche (CNAIPIC) del servizio polizia postale e delle comunicazioni, vanno avanti per accertare altre responsabilità nelle intrusioni informatiche compiute ai danni della piattaforma.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

Opinioni