cerca

Macron promette alla Corsica un avvenire in seno alla Repubblica

Nell'anniversario dell'omicidio del prefetto Erignac

Ajaccio (askanews) - Emmanuel Macron ad Ajaccio afferma la necessità di dare "un futuro" alla Corsica "nell'ambito repubblicano", rendendo omaggio al prefetto Claude Erignac, assassinato esattamente 20 anni fa nel capoluogo dell'isola francese.

Alla cerimonia hanno partecipato centinaia di invitati, a cominciare dal presidente del Senato Gérard Larcher. Assente il presidente dell'Assemblea corsa, l'indipendentista Talamoni: "La mia presenza sarebbe stata fuori luogo e certamente non auspicata dai parenti del prefetto Erignac" ha detto in un messaggio.

"La Repubblica deve conservare questa ambizione di dare alla Corsica un avvenire all'altezza delle sue aspettative, intransigente con le richieste che la farebbero uscire dal girone repubblicano", ha dichiarato il capo dello Stato francese, attesissimo dai dirigenti nazionalisti corsi, che reclamano "un dialogo senza tabù" su una maggiore decentralizzazione.

"Il 6 febbraio 1998 è stato ucciso il prefetto Erignac da un comando nazionalista, questo non giustifica e non si spiega", ha continuato Macron. In questo modo, ha argomentato il presidente francese, "noi suggelliamo la nostra unione indistruttibile in seno alla Repubblica", perchè "la Corsica, terra di fierezza e di dignità, è stata sporcata da questo crimine".

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500