cerca

Ecco la sorella di Kim Jong in Corea del Sud, una visita storica

Primo membro della famiglia a recarsi a Seul dalla guerra

Seoul, (askanews) - Kim Yo Jong, la sorella del leader nordcoreano Kim Jong Un, è arrivata in Corea del Sud per le Olimpiadi invernali di PyeongChang a bordo di un Ilyushin-62 con la scritta sulla carlinga Repubblica democratica popolare di Corea-DPRK, nome ufficiale della Corea del Nord, atterrato all'aeroporto di Incheon, vicino a Seoul.

E' una visita storica la sua, è il primo membro della dinastia Kim a mettere piede nel Sud dalla Guerra di Corea.

Kim Yo Jong è arrivata insieme a una numerosa delegazione guidata dal capo di stato formale della Corea del Nord, il 90enne Kim Yong Nam, l'esponente di più alto livello del regime nordcoreano a recarsi al Sud.

L'ultimo membro della dinastia a mettere piede in Corea del Sud, per quel che se ne sa, è stato il nonno di Jong Nam e Yo Jong, Kim Il Sung, fondatore della Corea del Nord, dopo che le sue forze invasero il Sud nel 1950. Tre anni dopo venne firmato un armistizio, ancora in vigore, che divise in due la Corea lungo il 38esimo parallelo. I due stati sono ancora formalmente in guerra anche se in occasione delle Olimpiadi c'è stata una riapertura del dialogo.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500